È iniziato di sabato mattina lo scorso appuntamento con i Sabati della Bellezza. Sotto il cielo nuvoloso di Piazza del Duomo – Parma – il gruppo era pronto per scoprire “Le Nuvole del Correggio”: tre tappe che hanno permesso di conoscere il grande artista Antonio Allegri. La Chiesa di San Giovanni, il Duomo di Parma e la Camera di San Paolo, tre luoghi diversi con tre storie diverse ma con una cosa in comune: l’arte di Correggio.

La nostra guida Eles Iotti ha descritto quest’ultimo evento come un viaggio verso il cielo, toccando le nuvole con un dito. Partendo dalla prima tappa – Chiesa di San Giovanni – dove la Cupola con l’affresco L’Ascensione di Cristo ha catturato l’attenzione di tutti i partecipanti non appena si è illuminato, passando attraverso il Duomo dove l’Assunzione della Vergine viene paragonata alla volta del paradiso, fino alla visita alla Camera di San Paolo o Camera della Badessa con un’intera stanza dipinta dal Correggio.

Tutti i partecipanti si sono sentiti fluttuare nel cielo, grazie al talento dell’artista nel rappresentare la dinamicità, la prospettiva di corpi e nuvole, mixati per creare un movimento perfetto, soffice e leggero. Nessuno è riuscito a distogliere lo sguardo dai soffitti dipinti dal Correggio, che grazie alle sue opere è stato un vero e proprio pioniere dell’epoca.

Adesso è il momento di aspettare fino al prossimo appuntamento: La Cupola del Duomo, Firenze, 18.11.17